I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni

I LIQUORI ARTIGIANALI PROTAGONISTI DELLE FESTE PASQUALI

Descrizione

La storia dei liquori affonda le radici nell’antichità quando si utilizzavano erbe e fiori per preparare distillati e unguenti. Una tradizione diversa da regione a regione a seconda delle materie prime disponibili. La crema di mandorle, tipico frutto della terra pugliese, il rosolio di noci, la crema di limone e il liquore di peperoncino che tradizionalmente si preparano in casa con i frutti del proprio orto o ancora il liquore di vino primitivo, che vede protagonista il buon vino di Puglia.

Un’usanza che ha anche un fascino particolare e che si caratterizza di tante fasi diverse da eseguire scrupolosamente: l’infusione delle sostanze aromatiche per dare un’essenza particolare all’alcool, la maturazione, l’imbottigliamento e l’invecchiamento, il momento in cui il liquore acquista valore e matura. Per le festività pasquali imminenti Angelo Mastronardi consiglia di regalare raffinate bottiglie di liquori artigianali, preparate seguendo i criteri tradizionali, con cui allietare le tavole delle feste.