I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni

PASTATELLE PUGLIESI, LA RICETTA DEL DOLCETTO TIPICO PASQUALE

Descrizione

Allietano le tavole pasquali pugliesi. Sono il dolcetto tipico di cui tutte le massaie si contendono il primato di bontà: le pastatelle pugliesi non sono dei semplici panzerottini di marmellata, sono il dolce quaresimale che fa leccare i baffi a generazioni di golosi. La loro preparazione è semplice ed è caratterizzata dall’utilizzo di ingredienti naturali. Il segreto sta nel ripieno composto da leggera confettura di ciliegie, l’oro rosso di Puglia, solitamente mescolata ad un’altra varietà di marmellata a scelta. Le confetture di A.Mastronardi, prodotte in maniera completamente artigianale, sono le più adatte per riprodurre alla perfezione questa ricetta.
Ingredienti
-    500 gr. di farina
-    180 gr. di olio
-    1 cucchiaio di zucchero
-    100 ml di acqua
-    Sale q.b.
-    100 gr. di marmellate miste
-    50 gr. di gherigli di noci

Procedimento
Formate una fontana con la farina e al centro mettete olio, zucchero e sale. Impastate. Per amalgamare il tutto utilizzate l’acqua bollente. Lasciate riposare l’impasto per 5 minuti avvolto in un canovaccio. Nel frattempo preparate il ripieno, frullando i gherigli di noci e mescolandoli alle marmellate. Dopo che ha riposato stendete l’impasto e aiutandovi con uno stampo create dei dischi di 8 cm di diametro circa. Disponete su ogni disco un cucchiaino di ripieno. Richiudete facendo pressione con le dita ed utilizzando la rotella, cospargete di zucchero. Posizionate le pastatelle su una teglia imburrata e cuocetele in forno caldo a 180 gradi per 20 minuti circa.